La vetrina di 80mq

Sempre aggiornata con ultime uscite e testi di autori emergenti

L'inaugurazione della nuova sede con il concerto dei Ballads

La piccola libreria 80mq offre ampio spazio alla musica indipendente

Corteo contro la Centrale a Biomasse

Sempre in difesa dei beni comuni, l'Agro Caleno si difende

Blog

Campagna Tesseramento 2014: Sostieni le attività di 80mq

        

Anche il 2013 si è concluso e come di consueto è tempo di bilanci per il laboratorio e la Piccola Libreria 80mq. Molteplici sono state le nostre attività, particolare rilievo abbiamo dato al sostegno all’editoria indipendente e alle produzioni letterarie dal basso, cercando di dare spazio agli autori emergenti. Le attività del 2013 si sono però soprattutto colorate di verde, hanno infatti avuto un ruolo di primo piano le tematiche ambientali: dalla proposta di legge su iniziativa popolare Rifiuti Zero, alla partecipazione nel Comitato in lotta contro la centrale a Biomasse. Abbiamo così fatto anche nostro il dissenso generalizzato verso le politiche che hanno devastato tutto il territorio Casertano e dell’Agro Caleno.

Anche quest’anno tutto è stato fatto in completa autonomia e indipendenza, grazie alle sinergie tra le forze tangibili e intangibili che tutti noi riponiamo all’interno del laboratorio, a cui si aggiunge il sostegno di chi dall’esterno crede in ciò che 80mq fa.

Questa scelta ci sta proiettando verso il 5° anno di attività, una scelta possibile grazie anche alla campagna tesseramento.

Sottoscrivere la tessera significa garantire continuità alle attività associative, sostenendoci economicamente con un piccolo contributo annuale, a scelta tra 20 € o 10 €, in base alle proprie disponibilità. Tenendo sempre fermo però che per la partecipazione alla vita associativa basta la sola presenza alle assemblee il mercoledì sera, indipendentemente dal possesso della tessera.

Sarà possibile sottoscrivere o rinnovare la propria tessera recandosi presso la Piccola Libreria 80mq dal giovedì al sabato dalle 17 alle 19.30 o nelle giornate dedicate alla campagna tesseramento 2014.

APPUNTAMENTI PER SOTTOSCRIVERE LA TESSERA 2013:

09 Febbraio ore 16.30: Banchetto & Aperitivo presso la Villa Comunale di Calvi Risorta

23 Febbraio ore 17.00: Teatrino delle marionette alla Piccola Libreria 80mq

                           ore 18.30: Aperitivo & Rock DJSet alla Piccola Libreria 80mq



A NATALE DONA UN LIBRO

        

copertina natale

Come da tradizione natalizia, anche quest’anno ha inizio la campagna “A NATALE DONA UN LIBRO”.

Acquistando un libro alla Piccola Libreria 80mq potrai regalare un pezzo di cultura e contemporaneamente sostenere il progetto associativo del laboratorio 80mq, che da anni promuove progetti culturali, sociali e politici sul territorio caleno.

Per l’occasione la libreria resterà aperta da giovedì 19 dicembre a sabato 21 dicembre dalle 17 alle 19.30, domenica mattina dalle 10 alle 12, lunedì 23 e martedì 24 dicembre dalle 17 alle 19.30.

Inoltre invitiamo tutti a partecipare al brindisi di fine anno che ci sarà martedì 24 dicembre alle 17.30 presso la Piccola Libreria 80mq, in via Garibaldi 46 a Calvi Risorta (CE).



IL RIUSO, CARDINE PER UN FUTURO SOSTENIBILE

        

L’idea nasceva per promuovere il “Mercatino” che di lì a poco si sarebbe svolto a Calvi Risorta ma soprattutto per sensibilizzare i cittadini sul buon uso dei rifiuti, quando questi non finiscono nei cassonetti.

Visto il successo della scorsa edizione, anche quest’anno si è scelto di continuare su questa strada. Quindi continua l’originale ed efficace campagna di lancio incentrata sull’arte dei riuso: una iniziativa degli attivisti della Piccola libreria 80mq a pochi giorni dalla quarta edizione del “Mercatino di Natale delle Economie Etiche & Sostenibili”, che si svolgerà il 15 dicembre tra le stradine del quartiere di Visciano a Calvi Risorta (o presso l’Iac “Cales” in caso di pioggia).

Abbiamo scelto questo modo alternativo di pubblicizzare la manifestazione perché, con molta gioia, abbiamo scoperto che a Calvi Risorta ci sono molti artisti che si dilettano nel riuso dei materiali per fini artistici e noi ne abbiamo approfittato, principalmente grazie all’aiuto di Luca Carusone, studente d’arte caleno, che con molta fantasia ha ideato e creato le istallazioni che abbiamo proposto negli ultimi 2 anni.

Le istallazioni saranno visibili anche lungo il percorso del “Mercatino”, perché crediamo che il riuso sia uno dei cardini dell’impegno solidale in quanto riutilizzando è possibile avere una minor produzione di rifiuti che quindi impatterà positivamente sull’ambiente e sulla salute di tutti.



Il 15 dicembre l’economia etica torna a Calvi Risorta

        

La domanda è sempre la stessa: Chi ci guadagna questo Natale?

A Calvi Risorta la risposte è: Economia etica e sostenibile.

Una risposta che nasce dalle tante realtà che dal basso propongono impegno e attività fondate su valori di condivisione, comunità e solidarietà, le quali ci hanno spinto alla considerazione che il Natale può essere un’occasione per avvalorare i principi del consumo etico, in contrapposizione all’enorme mole di consumismo insensato che caratterizza questo particolare periodo dell’anno.

Da questa idea, la Piccola Libreria 80mq propone per domenica 15 dicembre 2013 dalle ore 15.00 fino a sera, la quarta edizione del MERCATINO DI NATALE DELLE ECONOMIE ETICHE E SOSTENIBILI: uno spazio dove associazioni, realtà territoriali, artigiani, cooperative e botteghe equo e solidali mettono insieme le loro forze per offrire una serata fatta di artigianato, prodotti tipici locali, gadget, vestiario e oggettistica, ma anche arte del riuso e sport popolare, cioè quanto è possibile trovare in qualsiasi altro mercatino, con la differenza che a guadagnarci saranno tutti.

Infatti non ci saranno solo espositori, ma anche artisti di strada, musica, teatro delle marionette e momenti di confronto come un workshop sull’arte del riuso, oltre che degustazione di prodotti tipici locali. Tutto in uno scenario suggestivo quale quello garantito dei portoni settecenteschi del quartiere di Visciano a Calvi Risorta, gentilmente messi a disposizione dagli abitanti del posto.

Appuntamento a domenica 15 dicembre dalle ore 15.00 lungo via Garibaldi e via Napoli (località Visciano) a Calvi Risorta (CE).

copertina mercatino 2



Invito alla partecipazione al #fiumeinpiena che il 16 Novembre inonderà Napoli

        

Siamo partiti dall’Agro Caleno alcuni mesi fa, con il riapproprio di Cales, il presidio all’ex Pozzi e alla cava Calce Idrata, fino al grande corteo del 26 Ottobre; la lotta però ora si sposta dal territorio per partire in viaggio verso il #fiumeinpiena che sabato 16 Novembre inonderà la città di Napoli.

E’ giunto il momento di travolgere anche il capoluogo Campano, insieme alle migliaia di persone che nelle ultime settimane sono scese in piazza contro la devastazione ambientale e le continue speculazioni di cui è vittima il territorio.

In continuità con le manifestazioni di tutta la provincia, è giunto il momento di raggiungere i palazzi per gridare un deciso stop alla devastazione, che sia essa “legale” o “illegale”, e per continuare il percorso che da vittime ci ha portati ad essere protagonisti di questo periodo storico e di queste terre.

Sentiamo la responsabilità, come cittadini campani, di scendere in strada chiedendo a tutti di unirsi consapevoli del fatto che nelle diverse competenze, nei diversi modi di essere e di porsi dei vari gruppi presenti sul territorio, ci sia la ricchezza e il valore necessario al conseguimento degli obiettivi proposti. Tutti uniti per essere più forti, per non far spegnere i riflettori su questa drammatica questione e pretendere giustizia da chi finora ha fatto finta di nulla.

  • Stop ai roghi, agli sversamenti e ai traffici di rifiuti tossici
  • No agli inceneritori e ad ogni forma di combustione dei rifiuti
  • Sì alle BONIFICHE solo dopo aver bloccato le attività illecite e solo sotto il controllo delle comunità
  • Sì all’individuazione dei suoli contaminati, alla tutela e alla promozione del settore agroalimentare sano campano
  • No all’ attuale piano di gestioni rifiuti della regione Campania.

Al tal proposito da tutta la provincia ci si sta muovendo verso Napoli. Il Comitato per l’Agro Caleno: No Centrale a Biomasse sta organizzando pullman che partiranno alle 12.30 da Sparanise, Calvi Risorta e Pignataro Maggiore per portarci tutti a Napoli. Invitiamo tutti a partecipare, perché questo è il momento di non restare a guardare ma scegliere di essere tutti protagonisti.

1463027_543700692372832_1043494012_n





VAI ALLA PAGINA:   
«   
1   
2   
3   
4   
5   
6   
7   
8   
9   
10   
11   
12   
13   
14   
15   
16   
17   
18   
19   
20   
21   
22   
»  

Lascia un commento